© 2016-19 lookupfilmstudio.com all rights reserved

rag soc. Davide Renier 

P.IVA 04953420280

April 16, 2019

Please reload

Post recenti

Trans D'Havet 2019 (Trail & Mountain)

August 20, 2019

1/5
Please reload

Post in evidenza

Un bel video? Basta uno smartphone (e un po' di talento e qualche app)

April 5, 2016

Le potenzialità tecnologiche espresse dai nuovi devices (smartphone e tablet) permettono di realizzare contenuti video professionali facilmente condivisibili nel web, a tal punto che molte testate giornalistiche hanno iniziato ad adottarle (Washington Post, NYT, etc). Vediamone alcuni:

 

Videolicious è una app, disponibile per iPhone e iPad, tramite cui si possono fare dei video professionali in maniera facile e veloce. Con Videolicious, infatti, i video si possono editare con tanto di voiceover e musica, usando il materiale presente nello smartphone. Tutto senza la necessità di procurarsi altri ausili per le riprese o il montaggio. Il mixaggio audio avviene automaticamente una volta scelta la musica,  e la sigla in caso di testata giornalistica, dalla propria libreria. Ogni progetto finito è facilmente condivisibile sia sui canali social che su youtube. L'app è gratuita per uso non professionale

Animoto è un servizio che permette di creare video di ottima qualità utilizzando le foto presenti all’interno dello smartphone o del computer. Comprese quelle realizzate attraverso applicazioni fotografiche come Instagram. È dunque un tool utile anche per le presentazioni o i pitch. Per usarlo l’utente deve registrarsi e fare alcune scelte. Occorre, infatti, un tema per il video, la musica di sottofondo da abbinare e le foto da assemblare, ordinate secondo preferenza. Il montaggio verrà fatto in maniera automatica da Animoto a seconda delle indicazioni date. Un tool perfetto per chi vuole creare delle “gallery” vive. Costi: Inizialmente è previsto un periodo di prova gratuito della durata di 14 giorni. In seguito deve essere scelto un piano tariffario tra i tre disponibili: 9,99 dollari (personal); 19,99 dollari (professional); 29,99 dollari (business).

 

Explee è una piattaforma che permette di creare dei video animati, divertenti ed efficaci. Uno strumento adottabile anche a fini didattici e non solo giornalistici o ludici. L’utente sceglie tra i vari disegni e sfondi messi a disposizione dal team di Explee (superano i 3000) a cui unisce un voice-over o un contenuto audio caricato dai propri dispositivi. Lo strumento è dotato di numerose animazioni che è possibile inserire nel progetto insieme alle foto e ad altri materiali preparati dall’utente. Il “montaggio” avviene attraverso una pratica timeline. È un servizio in abbonamento. Si va dai 7 dollari al mese della versione base a pacchetti più funzionali: 25 dollari (professional) e 99 dollari (creative).

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Seguici