Mi faccio un nuovo Phantom...?


Le riprese aeree utilizzando droni rappresentano oggi una delle migliori risorse dei videomaker per rendere le loro immagini di forte impatto. Costi tutto sommato relativamente bassi, facilità di utilizzo e tecnologie di riprese (fino al 4k) accessibili, sono le chiavi di volta che hanno decretato il successo monidale di questi nuovi gadget (ma per chi ci lavora sono dei tools)

Personalmente con il mio caro DJI Phantom 2 ne faccio di cose. Lo associo a una GoPro Hero 3 black, a un monitor e via. Due limiti del mio 'giocattolone' sono: 1) che se non sto attento a guidarlo rischio, sopratutto quando 'inseguo' bikers o runners in aree non aperte, di schiantarlo contro gli alberi; 2) che a volte mi piacebbe utilizzarlo myself quando faccio sport (trial-running o MTB).

Oggi, con l'uscita del Phantom 4, pare che che DJI abbia risolto, come sanno fare loro, entrambe le situazioni.

Controllo degli ostacoli e capacità di inseguire con un sofisticato sistema di motion tracking (vedi video). Azz....che figata.

Oltre ad aver incrementato l'autonomia della batteria intelligente(assicurano circa 25 minuti di volo)

Certamente da farci un pensierino...se si hanno circa 1.500 eurozzi da investire. Ma lo sappiamo, noi ìmaniaciì, sappiano sempre (o quasi) come trovarli.

Una recensione la trovate qui

#drone #DJI #ripreseaeree

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square